Art. 22, c. 1, lett. b - Art. 22, c. 2, 3

Art. 22, c. 1, lett. b - Art. 22, c. 2, 3

 

IL GIROTONDO DELLE MAMME Società Cooperativa Sociale

 

OGGETTO

La Cooperativa non ha scopo di lucro; suo fine è il perseguimento dell'interesse generale della comunità alla promozione umana e all'integrazione sociale dei cittadini (...)

Considerata l'attività mutualistica della Società, nonché i requisiti e gli interessi dei soci, la Cooperativa ha come oggetto - nei limiti consentiti dalla legge e con l'esclusione di attività dalla stessa riservate a specifici professionisti - le seguenti attività:

Ø servizi di assistenza a favore dei minori di età, a cominciare dalla prima infanzia e fino al raggiungimento dell'età per l'accesso alla scuola dell'obbligo;

Ø sostegno di assistenza psico-pedagogica, didattica ed educativa;

Ø promuovere e sostenere l'eliminazione di tutte le forme di discriminazione sociale, culturale, razziale, religiosa, etnica, ecc.;

Ø promuovere e sostenere una nuova cultura dell'infanzia, nel rispetto dell'identità e della personalità del minore, nonché avviare tutte quelle iniziative e attività in grado di garantire la completa realizzazione della personalità dei bambini, favorendo l'integrazione degli stessi nella società;

Ø organizzare corsi di formazione;

Ø svolgere attività diverse finalizzate all'inserimento di persone svantaggiate;

Ø animazione socio-culturale ed organizzazione del tempo libero;

Ø organizzazione di gite (visite guidate a mostre, località e luoghi di divertimento);

Ø servizi di custodia e compagnia di bambini ("baby sitting" e "baby parking") in strutture pubbliche, private e commerciali;

Ø servizi di assistenza alla terza età in centri diurni e residenziali;

Ø attività complementari ed affini previste negli scopi sociali.

La Cooperativa potrà svolgere qualunque altra attività di natura socio-educativa rivolta a bambini, adolescenti, adulti, famiglie, persone disabili o svantaggiate (...)

 

PARTECIPAZIONE

 

Es. 2014 Quota di partecipazione della società direttamente detenuta 57,14%

Es. 2013 Quota di partecipazione della società direttamente detenuta 58,82%

Es. 2012 Quota di partecipazione della società direttamente detenuta 62.5 %

Es. 2011 Quota di partecipazione della società direttamente detenuta 65%

 

NUMERO DI RAPPRESENTANTI DELL'IPAB NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE: 2

 

TRATTAMENTO ECONOMICO COMPLESSIVO A CIASCUNO DI ESSI SPETTANTE: nessun compenso

 

UTILE

 

Esercizio 2014 € 13.300,24
Esercizio 2013 € 1.149,79

Esercizio 2012: € 6.180,93

Esercizio 2011: € 8.237,05

Esercizio 2010: € 143,81

 

ONERE COMPLESSIVO GRAVANTE SUL BILANCIO DELL'IPAB

Esercizio 2014 € 20.000,00
Esercizio 2013 € 19.000,00

Esercizio 2012: € 21.000,00

Esercizio 2011: € 27.000,00

Esercizio 2010: € 27.000,00

 

Contenuti Istituzionali

Il Centro per la famiglia “Casa Moro” è un'iniziativa realizzata
con il contributo della Regione del Veneto Assessorato alle Politiche sociali, Volontariato e Non profit
Contributo Regione Veneto  Veneto Famiglia